mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Si dimette Guillaume Long, rappresentante dell’Ecuador presso l’ONU

Quito, 4 gen (Prensa Latina) Il rappresentante permanente dell'Ecuador presso le Nazioni Unite ed altri organismi internazionali a Ginevra, Guillaume Long, ha presentato oggi la sua rinuncia irrevocabile al presidente di questo paese sud-americano, Lenin Moreno. 

 
Long ha diffuso nel suo account nella rete sociale Twitter la lettera con le sue dimissioni, nella quale ha precisato le ragioni che l’hanno portato a prendere questa decisione. 
 
Nel testo, Long, che anteriormente era cancelliere, ha spiegato che ha accettato l’incarico per mantenere la sua contribuzione, da un altro spazio, agli sforzi del paese nell’ambito multilaterale, convinto del protagonismo dell’Ecuador negli ultimi anni, nei processi di decisioni che influiscono sul futuro dell’umanità in temi sensibili. 
 
“Oggi mi rifiuto ad essere complice del pericoloso autoritarismo, mascherato da falso ecumenismo e spirito dialogante che oggi colonizza aggressivamente il nostro Ecuador”, ha affermato. 
 
Inoltre, ha descritto come un onore avere diretto il Gruppo di Lavoro addetto ad elaborare uno strumento vincolante che permetta di mettere fine all’impunità delle violazioni dei diritti umani da parte delle multinazionali. 
 
Nonostante, ha considerato che non può mantenere il posto in rappresentazione di un governo, che al contrario, è responsabile di oltraggi agli stessi diritti umani durante gli ultimi mesi. 
 
“Mi rendo conto che devo considerare conclusa la mia partecipazione come servitore pubblico. La coscienza è la cosa più pregiata che abbiamo noi esseri umani, la mia mi detta questa rinuncia”, ha concluso. 
 
Secondo lui, il referendum popolare proposto dal dignitario è incostituzionale ed una violazione flagrante dell’istituzionalità, della democrazia e dello stato di diritto in questa nazione andina, che non ha affrontato i filtri elementari stabiliti nella Magna Carta. 
 
 
Ig/scm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE