martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidentessa del Cile esorta ampliare nessi economici con Cuba

L'Avana, 8 gen (Prensa Latina) La presidentessa del Cile, Michele Bachelet, ha esortato oggi a fortificare i nessi bilaterali con Cuba in materia di commercio ed investimenti, intervenendo in un forum imprenditoriale che valuta le opportunità degli affari congiunti. 

 
A giudizio della mandataria, l’incontro sarà un gran apporto per fortificare i lacci economici tra i due paesi, ed ha sottolineato l’interesse degli imprenditori cileni per esplorare le possibilità aperte in questa nazione caraibica con l’investimento straniero. 
 
Come si è fatto conoscere, gli scambi hanno come precedente una missione pubblico-privata in novembre del 2014 ed un altro viaggio simile in settembre del 2015. 
 
La capa di Stato ed il ministro cubano del Commercio Estero e l’Investimento Straniero (Mincex), Rodrigo Malmierca, hanno inaugurato l’evento, le cui sessioni si svolgono nell’Hotel Nazionale della capitale. 
 
“In poche settimane terminerò la mia gestione, confido in che la crescente presenza del Cile in America Centrale e nei Caraibi, soprattutto a Cuba, continuerà ad essere un tema predominante”, ha detto Bachelet, citata dall’Agenzia Cubana di Notizie. 
 
Secondo la dignitaria, tra gli aspetti positivi ci sono il rinvigorimento degli strumenti bilaterali, mediante la costituzione della commissione imprenditoriale Cuba-Cile, e la sottoscrizione del terzo protocollo di complementazione economica. 
 
Questi avvicinamenti, uniti alla nuova legge cubana sull’investimento straniero e la creazione della Zona Speciale di Sviluppo del Mariel, generano condizioni attraenti per ampliare gli affari congiunti, ha concluso Bachelet. 
 
Ig/mjm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE