giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Paramilitari minacciano di far saltare le sedi del partito FARC in Colombia

Bogotà, 16 gen (Prensa Latina) Paramilitari minacciarono di far saltare varie sedi del partito Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC) nella parte sudoccidentale del paese, hanno denunciato oggi dirigenti dell'ex guerriglia. 

 
Attraverso le reti sociali, membri del Consiglio Politico Nazionale del FARC hanno reso noto un libello minacciante firmato dal gruppo paramilitare autodenominato Autodifese Gaitaniste della Colombia (ACG). 
 
Il messaggio dell’organizzazione criminale segnala che dà per terminata la tregua di fine anno e che attenterà contro le sedi del FARC nei dipartimenti di Cauca, Valle del Cauca e Nariño. 
 
“Faremo saltare quelle sedi che utilizzano come facciata per delinquere. Annunciamo ancora più morti (…) Il racconto della pace già nessuno lo crede”, indica il testo inviato alla sede dell’ex guerriglia nella città di Cali, capitale della Valle del Cauca. 
 
“Li assassineremo tutti”, aggiunge il libello delle ACG. 
 
Questo martedì il massimo leader del FARC, Rodrigo Londoño, ha esatto al governo affinché utilizzi la sua massima capacità istituzionale per prevenire, disarticolare e neutralizzare i gruppi paramilitari. 
 
Londoño ha anche esatto un’investigazione di fronte alla riferita minaccia e misure effettive di sicurezza per i membri del FARC nel territorio nazionale. 
 
Ig/tpa 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE