domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Si è svolta riunione di nuovo gruppo di lavoro USA per sovversione a Cuba

Washington, 7 feb (Prensa Latina) La chiamata Forza di Compito creata dall'amministrazione di Donald Trump per estendere l'accesso ad Internet a Cuba senza il consenso delle autorità dell'isola, ha celebrato oggi la sua prima sessione di lavoro. 

 
Questo comitato consulente, la cui formazione è stata annunciata dal Dipartimento di Stato il 23 gennaio, è integrato dai rappresentanti del Governo federale ed esperti di istituzioni accademiche e scientifiche, sotto la presidenza del sottosegretario aggiunto per l’Emisfero Occidentale, John S. Creamer. 
 
La sua intenzione espressa è analizzare “le sfide tecnologiche e le opportunità dell’estensione di accesso ad Internet a Cuba per aiutare il popolo a godere di un flusso di informazione libera e non regolato”. 
 
D’accordo con statistiche ufficiali della nazione antillana, attualmente circa la metà degli 11 milioni di cubani utilizza detto servizio, in maggioranza attraverso reti fisiche o zone wifi e l’Azienda di Telecomunicazioni di Cuba (Etecsa) ha previsto di includerlo questo anno nei telefoni mobili. 
 
Nell’isola esistono più di mille punti di accesso ad Internet, senza contare le istituzioni statali, dove si collegano giornalmente circa 250 mila persone. 
 
Nella sua riunione di questo mercoledì, il gruppo ha deciso creare due sottocomitati: uno per valutare il ruolo dei mezzi a Cuba, e l’altro l’accesso ad Internet, e presenteranno le loro considerazioni tra sei mesi, per analizzarle in ottobre durante un’altra sessione di lavoro, e posteriormente preparerà una relazione finale con raccomandazioni al sottosegretario, Rex Tillerson, ed al presidente Trump. 
 
Questa forza di compito si è creata in consonanza col Memorandum di Sicurezza Nazionale intitolato Rinvigorimento della Politica degli Stati Uniti verso Cuba che il presidente Trump ha firmato il 16 giugno 2017 a Miami, sotto forti pressioni dell’estrema destra anticubana. 
 
Ig/rgh

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE