venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Perfezionano i dettagli delle elezioni generali a Cuba

L'Avana, 27 feb (Prensa Latina) La Commissione Elettorale Nazionale (CEN) cubana continua a perfezionare i dettagli dei suffragi generali previste per il prossimo 11 marzo, ha assicurato il vicepresidente dell'entità, Tomas Amaran.

Durante una conferenza stampa coi giornalisti, il funzionario ha commentato che in questo momento il numero dei seggi elettorali risulta essere di 24471. Tuttavia, questo non è un numero definitivo, in quanto alcuni territori stanno ancora terminando i preparativi, ha segnalato.

Per queste elezioni saranno abilitati 143 seggi elettorali speciali per consentire il voto a coloro che, per vari motivi, non possano farlo nel seggio elettorale in cui risiedono, ha detto.

Amaran ha aggiunto che 92 circoscrizioni elettorali sono state create nei comuni dove la popolazione supera i 100.000 abitanti. Queste circoscrizioni, organizzate allo scopo di accelerare il processo, funzioneranno come se fossero commissioni elettorali comunali.

D’altra parte, ha sottolineato che più di 188000 autorità elettorali, a tutti i livelli, hanno partecipato ad un ampio processo di formazione.

Secondo il vicepresidente del CEN, oggi si è concluso l’aggiornamento della lista degli elettori; e suddetta informazione sarà controllata fino a domani, per consegnare la lista definitiva alle commissioni elettorali comunali entro il 5 marzo.

“Inoltre, hanno lavorato intensamente alla preparazione ed alla stampa delle schede elettorali, che sono già state consegnate nei diversi comuni,” ha dichiarato Amaran a Prensa Latina.

Il funzionario ha ricordato che, essendo due scrutini, l’11 marzo saranno disponibili nei seggi elettorali due tipi di schede, una verde per i deputati all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare ed un’altra bianca per i delegati alle assemblee provinciali. Ci saranno anche due urne debitamente identificate.

Amaran ha anche menzionato un’altra differenza nel voto per i delegati comunali, rispetto alla votazione svoltasi in novembre: in quest’occasione gli elettori potranno votare per uno, per diversi o per tutti i candidati.

Per ottenere che il processo si svolga con successo questo 11 marzo, la CEN effettuerà una simulazione dinamica domenica prossima, durante la quale verranno verificate sia l’operatività di tutti gli aspetti sia le risorse previste nella distribuzione nazionale.

In questa simulazione non saranno presenti i pionieri (studenti della scuola elementare e media) incaricati di sorvegliare le urne elettorali, ha concluso.

Ig/omr/tgp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE