domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela consegna protesta formale all’incaricato degli affari dell’ambasciata USA

Caracas, 13 mar (Prensa Latina) Venezuela ha consegnato una nuova nota di protesta all’incaricato degli affari dell’ambasciata USA nel paese, Todd Robinson, come rifiuto alle sue ripetute dichiarazioni interventiste contro la sovranità e la pace del popolo e del governo venezuelani.

Secondo una nota ufficiale, la lettera è stata consegnata dal vice ministro per l’America Latina degli Affari Esteri, Alexander Yanez, durante un incontro nella Casa Gialla (sede della cancelleria).

Nel corso della riunione, Yanez ha esortato il funzionario statunitense a rispettare le relazioni diplomatiche fra i paesi, come riflettono le normative del diritto internazionale e della Convenzione di Vienna.

Allo stesso modo, ha fatto un appello al governo statunitense di rispettare la democrazia e la sovranità del Venezuela, ed ha ribadito che nessun paese ha il diritto di intervenire negli affari politici, economici e sociali della nazione sudamericana.

Alla fine di febbraio, la cancelleria venezuelana ha consegnato una missiva a Robinson dovuta alle azioni che le autorità del paese sudamericano hanno considerato interventiste. Dal suo arrivo a Caracas, l’incaricato degli affari ribadisce nelle reti sociali e mezzi pubblici le sue pretese di “cercare le opportunità per aiutare il ritorno della prosperità e della democrazia in Venezuela.”

Inoltre, squalifica in modo costante l’istituzionalità venezuelana, principalmente l’Assemblea Nazionale Costituente, fatto che lo Stato sudamericano interpreta come un’aperta interferenza negli affari interni del suo paese.

Ig/omr/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE