martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esortano i paesi caraibici a fortificare l’unità davanti alle sfide

Caracas, 16 mar (Prensa Latina) Il cancelliere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha esortato oggi i paesi membri dell'Associazione degli Stati dei Caraibi (AEC) a crescere in unità, solidarietà e cooperazione davanti alle sfide ed ai pericoli che affronta la regione. 

 
Nell’inaugurazione della XXIII Riunione Ordinaria del consiglio dei Ministri dell’AEC che si celebra sull’isola Margarita (stato Nueva Esparta), Arreaza ha sollecitato i paesi che hanno firmato l’Accordo di Parigi a rispettarlo per il bene dell’umanità e della Terra. 
 
Ha anche suggerito di non seguire l’esempio degli Stati Uniti che, a dispetto di essere il paese più inquinante del pianeta, si è ritirato dall’accordo internazionale avallato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, che stabilisce misure per la mitigazione, adattamento e resilienza degli ecosistemi agli effetti del riscaldamento globale. 
 
Ha indicato che la resilienza è la gran sfida delle nazioni dei Caraibi.  “Dobbiamo affrontare le contrarietà e sfide tutti insieme, come diceva il Libertador, nell’unione c’è la forza, non possiamo correre il rischio che ci dividano”, ha osservato. 
 
Ha ricordato una volta di più la gratitudine del presidente Nicolas Maduro alla cooperazione che i paesi caraibici e di altre regioni hanno mantenuto col Venezuela durante la sua presidenza dell’Associazione. 
 
Inoltre, ha annunciato che il governante venezuelano assisterà al Vertice dei Capi di Stato e di Governo del blocco regionale che si celebrerà il prossimo anno in Nicaragua, paese che riceverà questo venerdì la presidenza pro tempore. 
 
Ig/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE