lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Russia annuncia liberazione di gran parte del Goutha Orientale, in Siria

Mosca, 20 mar (Prensa Latina) Il ministro russo della Difesa, Serguei Shoigu, ha annunciato oggi la liberazione del 65% della zona siriana della Goutha Orientale, da dove, ha informato, sono uscite in cinque giorni 80 mila persone, in maggioranza civili. 

 
In una riunione ampliata con la scuola militare a carico dell’operazione in Siria, Shoigu ha consigliato alle potenze occidentali di mettere da parte i tentativi di usare i terroristi a favore dei loro interessi, un modus operandi che ha considerato controproducente. 
 
Il ministro della Difesa ha fatto riferimento al lavoro nell’operazione per evacuare la popolazione della Goutha Orientale del Centro Russo di Riconciliazione, che ha anche organizzato la consegna di 427 tonnellate di alimenti, sette mila materassi e 91810 razioni di cibo. 
 
Inoltre, ha segnalato che nella zona sono arrivati tre convogli di aiuti umanitari dell’ONU, con 445 tonnellate di alimenti. 
 
Da parte sua, il presidente Vladimir Putin si è riunito col Consiglio Nazionale di Sicurezza per analizzare la situazione nella Goutha Orientale, ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov. 
 
Venerdì scorso, i ministri delle Relazioni Estere della Russia, dell’Iran e della Turchia hanno dialogato ad Astanà sull’applicazione delle misure di sicurezza nelle zone di distensione in Siria e degli accordi del Congresso del Dialogo siriano, celebrato a Sochi. 
 
Ig/to

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE