domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

ONU si congratula per la coordinazione in Siria a favore degli sfollati

Damasco, 29 mar (Prensa Latina) Il Coordinatore Umanitario dell'ONU per Siria, Ali Zaatari, ha elogiato l'attenzione coordinata del governo di questo paese arabo e diversi organismi per risolvere le necessità di base degli sfollati da Ghouta Orientale e da Afrin, hanno comunicato i mass media digitali. 

 
In una conferenza stampa congiunta con il presidente della Media Luna Roja Arabe Siria, Khaled Ahbubati, Zaatari ha segnalato l’esistenza di una cooperazione stretta per risolvere i problemi umanitari degli sfollati della Ghouta e di Afrin, in provincia di Aleppo. 
 
Ha citato, in questo senso, la ricerca di soluzioni congiunte del governo siriano, la Media Luna Roja Arabe Siria ed il Comitato Internazionale della Croce Rossa, oltre ad altri organismi. 
 
Il rappresentante umanitario dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dettagliato che i civili sfollati dalla Ghouta Orientale, all’est di Damasco, hanno ricevuto circa 200 mila coperte e materassi, 30 mila moduli di igiene personale ed alimenti per circa 100 mila persone. 
 
Il funzionario Zaatari ha inoltre fatto riferimento che sono necessari con urgenza 150 milioni di dollari per fare fronte alle crisi umanitaria nella Ghouta Orientale ed ad Afrin, provincia di Aleppo, situata a circa 350 chilometri al nord di Damasco. 
 
Ha considerato che come conseguenza dell’invasione turca contro il territorio siriano di Afrin sono state sfollate 180 mila persone verso la località di Tal Rifaat e villaggi confinanti come Nubul e Zahraa. 
 
Come cifre ufficiali, dal passato 27 febbraio fino alla data, dalla Ghouta Orientale, col 90% di questo territorio liberato dall’Esercito siriano, sono stati evacuati, verso gli accampamenti, più di 128 mila civili. 
 
Ig/obf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE