giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lopez Obrador amplia il vantaggio nelle elezioni in Messico

Messico, 29 mar (Prensa Latina) Alla vigilia dell'inizio ufficiale della campagna elettorale in Messico, il candidato Andres Manuel Lopez Obrador si mantiene primo nella preferenza e nel suo migliore momento, come affermano i sondaggi realizzati dalla ditta Bloomberg. 

 
Lopez Abrador, per la coalizione Faremo Insieme Storia (Movimento di Rigenerazione Nazionale ed i partiti del Lavoro, ed Incontro Sociale) ha il 42,40% per raggiungere la sedia presidenziale, nel suo terzo tentativo. 
 
La sua miglior percentuale anteriore è stata di 41,30% in dicembre. 
 
Dietro di lui ci sono Ricardo Anaya (Partito Azione Nazionale, della Rivoluzione Democratica e Movimento Cittadino) che ha perso terreno in febbraio per le accuse di triangolazione e riciclaggio di denaro sporco attraverso un’azienda fantasma, spinte dal governativo Partito Rivoluzionario Istituzionale (PRI). 
 
Ora Anaya ottiene un 24,90%, davanti al candidato del PRI, Josè Antonio Meade, coalizione Tutti per il Messico che somma oltre al PRI i partiti Verde ed Alleanza Nazionale. 
 
Perfino Meade aveva raggiunto Anaya al secondo posto, ma inizia la campagna elettorale col 22,80%, dopo cadere quasi due punti percentuali nell’ultimo mese. 
 
Un studio di Goldman Sachs, uno dei principali gruppi bancari di investimento e valori, considera che il vantaggio di Lopez Obrador risulta a questo punto difficile da rimontare, quando mancano meno di 100 giorni per il 1º luglio. 
 
Ig/ool 
 
   
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE