mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Tribunale della Colombia nega libertà a Jesus Santrich

Bogotà, 16 apr (Prensa Latina) Il Tribunale Superiore di Bogotà ha negato  oggi un ricorso di Habeas Corpus sollecitato dalla difesa del dirigente del FARC, Jesus Santrich, che implicherebbe la sua liberazione immediata.   

   
L’istanza giudiziale ha disistimato anche la richiesta di inviare il caso alla Giurisdizione Speciale di Pace, dopo allegare che non ha incominciato nessun tramite su una possibile estradizione di Santrich negli Stati Uniti.   
   
L’Habeas Corpus è stato interposto venerdì scorso dal Gustavo Gallardo, avvocato del dirigente del FARC, che rimane detenuto da una settimana nel bunker della procura a sollecito dell’ambasciata di Washington a Bogotà.   
   
Per Gallardo, il suo cliente è stato vittima di “un prolungamento indebito della restrizione effettiva della libertà”.   
   
Secondo la direzione del partito Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC), l’arresto di Santrich, che è accusato di narcotraffico, risponde ad un montaggio della giustizia statunitense con l’aiuto della procura colombiana.   
   
“C’è fino ad ora la presunzione di un delitto, ma non ci sono prove di nessun tipo”, ha affermato oggi l’anche dirigente del FARC, Pablo Catatumbo, che ha enfatizzato che la detenzione di Santrich è illegale.   
   
Ig/tpa   
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE