venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Trump reitera che riunione con la RPDC potrebbe essere in giugno

Washington, 17 apr (Prensa Latina) Il presidente statunitense, Donald Trump, ha confermato oggi che spera di riunirsi in giugno col leader della Repubblica Popolare Democratica della Corea (RPDC) Kim Jong-un, e che considerano cinque possibili ubicazioni per l'appuntamento. 

 
Tuttavia, ha osservato anche che quell’incontro potrebbe non arrivare a succedere se le conversazioni previe non vanno bene. 
 
Ricevendo nella sua residenza privata di Mar-a-Lago, in Florida, il primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, il mandatario repubblicano ha manifestato che la RPDC sarà una dei temi principali durante il suo appuntamento di due giorni col governante nipponico. 
 
In dipendenza delle varie negoziazioni, avremo la riunione con Kim Jong-un agli inizi di giugno od anche prima, ha affermato Trump, che ha anche segnalato, come una possibilità, che i preparativi non vadano bene, “e non avremmo incontro, vedremo che succede prossimamente”. 
 
Allo stesso tempo, il capo della Casa Bianca è ritornato ad attribuirsi il credito per le conversazioni tra la Corea del Sud e la RPDC, ed ha sostenuto che hanno la sua “benedizione” per cercare una possibile fine alla guerra nella penisola, “perché la gente non si rende conto che la guerra non è terminata”. 
 
Le dichiarazioni di Trump vengono alla luce lo stesso giorno in cui si è saputo che le due Coree prevedono aprire venerdì la linea telefonica da usare da parte dei loro mandatari come preparativo per il vertice che sosterranno il 27 aprile. 
 
Secondo Trump, anche la riunione con Abe, martedì e mercoledì, ha come obiettivo di abbordare il tema commerciale, in momenti in cui Giappone sta comprando “molti attrezzi militari” agli Stati Uniti e la nazione nordamericana realizza grandi acquisti di automobili nella nazione asiatica. 
 
Da parte sua, il primo ministro nipponico, che affronta una crisi politica nel suo paese, ha considerato un privilegio incontrarsi con Donald Trump sulla collaborazione bilaterale ed è eccellente per lavorare insieme per ottenere pace nella regione. 
 
Ig/mar

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE