sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Autorità siriane ristabiliscono la sicurezza in Homs ed ad Hama

Damasco, 16 mag (Prensa Latina) Comandi militari siriani hanno informato oggi il ristabilimento della sicurezza, dopo espellere gruppi terroristici, in 65 cittadine e località nel nord di Homs ed al sud di Hama, province ubicate nel centro di questo paese. 

 
Un portavoce del Comando Generale dell’Esercito e delle Forze Armate ha comunicato attraverso la televisione locale che tale successo si è raggiunto dopo che gruppi estremisti sono stati obbligati a deporre le loro armi pesanti e medie. 
 
Secondo la fonte, i radicali hanno consegnato inoltre alle forze governative carri armati da guerra, veicoli Shelka e BMP, lanciamissili, mortai e mitragliatrici di diverso calibro. 
 
Ha indicato che con la liberazione del nord di Homs e del sud di Hama da organizzazioni terroriste, si vincoleranno diverse regioni della zona centrale del paese e di altre province siriane, attraverso le strade finalmente libere. 
 
Ha risaltato che con l’evacuazione dei radicali da entrambi i territori si può riaprire l’autostrada internazionale Homs-Hama, che allaccia il sud siriano col centro e con il nord di questo territorio arabo. 
 
Riferendosi ai prossimi compiti delle autorità competenti, il comandante della polizia nella provincia di Homs, maggiore generale Khaled Al-Hilal, ha affermato che il prossimo passo sarà amnistiare gli estremisti che si sono arresi all’Esercito e riannodare i lavori delle istituzioni statali. 
 
Ig/obf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE