mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Muore negli USA il terrorista di origine cubana Luis Posada Carriles

Washington, 23 mag (Prensa Latina) Il terrorista di origine cubana Luis Posada Carriles è deceduto oggi nello stato nordamericano della Florida, dove viveva liberamente a dispetto delle continue denunce delle sue attività criminali e le richieste di estradizione contro di lui. 

 
L’avvocato Arturo Hernandez ha confermato che la morte dell’uomo di 90 anni è accaduta alle 5 di mattina di questo mercoledì in una casa per veterani del Governo statunitense, localizzata a Miramar, nel sud di questo stato. 
 
Dentro il suo curriculum si trovano diverse azioni terroriste nell’isola caraibica ed in altri paesi latinoamericani, e numerosi tentativi di attentati contro il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro. 
 
Un documento del 1976 declassificato dal Dipartimento nordamericano di Stato ha segnalato Posada Carriles come l’autore più probabile dell’atto terroristico che commosse il popolo di Cuba ed ad altre nazioni della regione il 6 ottobre di quell’anno. 
 
Si trattò dell’abbattimento in pieno volo di un’aeronave di Cubana de Aviacion, che è caduta in mare di fronte alle coste delle Barbados con 73 persone a bordo; attentato del quale il terrorista morto questo mercoledì è considerato l’autore intellettuale. 
 
Il documento inviato al segretario nordamericano di Stato, Henry Kissinger, segnalava che la CIA ha avuto vincoli con tre delle persone implicate nell’abbattimento dell’aeroplano di Cubana, ed una di loro era proprio Posada Carriles. 

Si ricordano anche i diversi attentati ad alberghi de L’Avana nell’anno 1997, ed in quello dell’Hotel Copacabana ha perso la vita un giovane italiano, Fabio Di Celmo.

Il vecchio terrorista è morto completamente impune senza aver mai scontato nulla per i suoi atti terroristi e le numerose morti provocate.

Ig/mar
 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE