martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Evo Morales appoggia la candidatura presidenziale di Lula da Silva

La Paz, 28 mag (Prensa Latina) Il presidente boliviano, Evo Morales, ha appoggiato oggi il lancio della candidatura alla presidenza del Brasile dell'ex mandatario Luiz Inacio Lula da Silva, per le elezioni di ottobre. 

 
“Appoggiamo totalmente il lancio della candidatura presidenziale del compagno Lula da Silva in più di 70 città del Brasile. Una sentenza politica senza prove, forzata dall’oligarchia, non potrà fermare l’appoggio e l’affetto di un popolo che riconosce la lotta di Lula per i più poveri” ha affermato il mandatario nella rete sociale Twitter. 
 
Ieri, in più di 70 città brasiliane si sono sviluppate diverse attività per il lancio dalla pre-candidatura di Lula da Silva, che si trova in prigione nel carcere di Curitiba, dal 7 aprile. 
 
In questa maniera, il Partito dei Lavoratori (PT) ha confermato che l’ex presidente sarà il suo candidato e l’ufficializzerà il prossimo 15 agosto quando sarà iscritto presso la giustizia elettorale. 
 
I sostenitori del PT, che hanno considerato che Lula è la soluzione ai problemi che attraversa il paese, hanno realizzato manifestazioni di massa in diverse località del Brasile per esigere la sua liberazione. 
 
Il 25 gennaio scorso, Lula da Silva è stato confermato come l’aspirante alla presidenza da parte del PT, “l’intenzione della mia pre-candidatura non è proteggermi, bensì per governare e recuperare Brasile”, ha detto. 
 
L’ex mandatario del gigante sud-americano continua a dirigere tutte le inchieste alle elezioni presidenziali di ottobre, nonostante sia stato condannato senza prove a 12 anni ed un mese di carcere per delitti di corruzione passiva. 
 
Ig/lpn

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE