lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’Iran denuncia piani aggressivi nordamericani-sauditi-israeliani

Teheran, 28 mag (Prensa Latina) L'Iran ha denunciato un'altra volta i piani degli Stati Uniti, di Israele e dell’Arabia Saudita per controllare il Medio Oriente, secondo il deputato Hossein Amir-Abdollahian. 

 
“Tel Aviv e Riad dipendono molto dagli instabili Stati Uniti di Donald Trump e questo ultimo ha investito nella famiglia del re Salman in Arabia Saudita, mentre il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, deposita la sua speranza in Trump e Salman”, ha spiegato il legislatore alla stampa locale. 
 
Amir-Abdollahian ha sentenziato questi apprezzamenti in una riunione con Pernille Dahler Kardel, la coordinatrice speciale dell’ONU per Libano. 
 
In questa intervista, l’assessore per gli Affari Esteri del parlamento iraniano, ha considerato che questi tre attori cercano di dominare la regione ed il mondo e questo tentativo potrebbe portare ad una crisi totale. 
 
Intanto, Dahler Kardel ha dimostrato preoccupazione davanti alla possibilità di un conflitto in Libano ed ha chiesto tutti gli sforzi internazionali possibili per ostacolare questo scenario. 
 
Negli ultimi mesi sono aumentate le tensioni tra Tel Aviv e Beirut per la minaccia israeliana di lanciare un’offensiva contro posizioni della Resistenza Islamica libanese o Hizbulah in Siria o impadronirsi del gas e del petrolio in un blocco in mare aperto che si trova in disputa. 
 
Ig/arc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE