martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

OLP soddisfatta per la cancellazione della partita di calcio Argentina-Israele

Ramallah, 6 giu (Prensa Latina) Il segretario generale del Comitato Esecutivo dell'OLP, Saeb Erekat, ha manifestato oggi la sua soddisfazione per la cancellazione fatta dall’Argentina della prevista partita di calcio con Israele, previa ai Mondiali di Calcio. 

 
Ha trionfato il Diritto Internazionale, ha assicurato l’alto dirigente dell’Organizzazione di Liberazione della Palestina (OLP). 
 
In un comunicato, Erekat ha assicurato che l’atteggiamento argentino dimostra che il mondo non si arrenderà davanti al terrorismo di Stato israeliano, al ricatto, alle minacce ed all’intimidazione, che contano con l’appoggio dell’amministrazione del presidente statunitense, Donald Trump. 
 
Le pratiche di Tel Aviv ed i crimini contro il popolo palestinese che includono ammazzare pacifici manifestanti palestinesi, compresi donne e bambini, non devono essere ricompensati con partite sportive amichevoli, ha sentenziato. 
 
Nel testo, il Segretario Generale ha comunicato la sua gratitudine all’Argentina, al suo popolo ed alla sua squadra di calcio per “opporsi alla persecuzione, alle minacce ed al ricatto” di funzionari israeliani e statunitensi, come il ministro di Cultura di Tel Aviv, Miri Regev, l’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele, David Friedman e la rappresentante nordamericana presso l’ONU, Nikki Haley. 
 
L’Associazione Argentina di Calcio ha cancellato ieri la partita Argentina-Israele che si doveva giocare a Gerusalemme questo sabato, grazie agli sforzi dell’Associazione Palestina di Calcio, con l’aiuto delle federazioni sportive regionali ed internazionali. 
 
Ig/mv

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE