lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’Iran lascerà l’accordo nucleare se non ha benefici

Teheran, 13 giu (Prensa Latina) Il presidente iraniano HasanRohani, ha avvertito che il suo paese lascerà il Piano d’azione congiunto globale (JCPOA) o accordo sul nucleare se non riceve benefici.

Rohanilo ha dichiarato, nella giornata di ieri, durante una colloquiocon il presidente francese, Emmanuel Macron, ringraziandoParigi per la posizione a salvaguardia dell’accordo, rende noto l’agenzia di stampa localeIrna.

Tuttavia, il presidente iraniano ha ritenuto che tali sforzi sarebbero inutili se non si concretizzassero in azioni e misure vantaggiose per la nazione persiana.

A sua volta, l’ufficio stampa della presidenza francese ha diffuso le dichiarazioni diMacronsull’impegno europeo per salvare l’accordo e la speranza che l’Iran rispetti i propri obblighi, senza ambiguità.

E’ stato confermato, inoltre, il vertice ministeriale di tutti i firmatari delJcpoa, Francia, Regno Unito, Cina, Russia e Germania, in programma per la prossima settimana a Vienna.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, lo scorso maggio ha ordinato l’uscita ufficiale di Washington dall’accordo e, di conseguenza, l’Iran ha imposto delle condizioni per analizzare le proposte delle controparti.

Finora la parte europea si è limitata a manifestare il proprio disaccordo versola misura adottata da Trump, ma – concretamente – non è noto cosa farà per salvareil Jcpoa e non dispiacere l’alleato, nonostante l’arroganza di quest’ultimo mostrata in occasione del G-7 in Canada.

mb/arc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE