domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Giamaica e Cuba, unite nella solidarietà e contro il bloqueo

Kingston, 16 giu (Prensa Latina) Il viceministro degli Affari Esteri cubano,Rogelio Sierra,conclude oggi la sua visita ufficiale in Giamaica, dove ha incontrato alti funzionari governativi per riaffermare la solidarietà e la vicinanza tra le due nazioni.

Durante la sua permanenza, Sierra ha incontrato, presso la sede del parlamento, i presidenti della Camera e del Senato, Pearnel Charles e Thomas TavaresFinson.

I due presidenti hanno riaffermato la loro solidarietà e quella del popolo e del governo della Giamaica con Cuba, in particolare, nella battaglia per porre fine al blocco imposto dagli Stati Uniti più di 50 anni fa.

Hanno anche sostenuto il continuo impegno per il rafforzamento delle relazioni interparlamentari.Su questo particolare TavaresFinson ha ricordato l’incontro con il presidente dell’Assemblea cubana, Esteban Lazo, durante il suo viaggio all’Avana per partecipare all’inaugurazione della statua equestre dell’eroe nazionale di Cuba, José Martí, lo scorso gennaio.

Sierra ha sottolineato l’importanza delle mozioni contro ilbloqueo approvate dal parlamento giamaicano per nove anni consecutivi.

Il diplomatico ha anche ribadito la volontà di Cuba di continuare a rafforzare i legami con il popolo, il parlamento e il governo della Giamaica, che insieme a Trinidad e Tobago, Guyana e Barbados, sono state le prime nazioni a rompere l’isolamento di Cuba nei Caraibi, nel 1972.

Sierra, accompagnato dal direttore del Centro America, Messico e Caraibi del Ministero degli Esteri cubano, Jorge Mayo, ha concluso qui il viaggio che lo ha portato anche a Trinidad e Tobago, Suriname, Barbados e Guyana.

La visita ha contribuito a rafforzare i legami di cooperazione, amicizia e fratellanza, in alcuni casi, da oltre 40 anni.

mb/cgm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE