lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Trump critica Germania ed Europa per le posizioni sull’immigrazione

Washington, 18 giu (Prensa Latina) Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha criticato le politiche sull'immigrazione della Germania e dell'Europa, argomento per il quale il suo governo è disapprovato all'interno e all'esterno del paese.

Secondo Trump, il popolo tedesco si sta rivoltando contro i suoi governanti perché l’immigrazione sta scuotendo la debole coalizione di Berlino.

La criminalità in Germania è in aumento, ha scritto Trump nel suo account personale di Twitter, ma non ha offerto dettagli a supporto del giudizio.

E’ un grande errore da parte di tutta l’Europa accettare milioni di persone che hanno radicalmente e violentemente cambiato la sua cultura, ha aggiunto il capo della Casa Bianca.

“Non vogliamo che ciò che sta accadendo con l’immigrazione in Europa succeda a noi”, ha affermato.

Da giorni, il governo tedesco attraversa una situazione complicata a causa della decisione del ministro dell’Interno, Horst Seehofer, di chiudere le frontiere per porre fine alla crisi migratoria.

Nel frattempo, la cancelliera tedesca Angela Merkel, che governa con il sostegno di una coalizione conservatrice che include l’Unione Sociale Cristiana di cui fa parte Seehofer, è favorevole ad aspettare una soluzione dell’Unione Europea.

D’altra parte, Trump ha “twittato” che i bambini vengono usati da alcuni dei peggiori criminali del mondo come mezzo per entrare negli Stati Uniti.

L’affermazione è stata fatta mentre cresce negli USA il rifiuto alla misura di separare genitori e minori quando i primi vengono arrestati nel tentativo di attraversare illegalmente il confine dal Messico.

Qualcuno ha osservato il crimine che si sta verificando al sud della frontiera? È storico, con alcuni paesi come i luoghi più pericolosi del mondo. Non succederà negli Stati Uniti, ha sottolineato il presidente.

mb/dsa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE