venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il Foro de São Paulo sarà dedicato a Fidel Castro e alla lotta per l’integrazione

L'Avana, 20 giu (Prensa Latina) La 24° edizione del Foro de São Paulo, che si svolgerà dal 15 al 17 luglio, sarà dedicata a Fidel Castro e alla lotta per l'integrazione latinoamericana e caraibica, hanno annunciato oggi i membri del comitato organizzatore.

Le idee e il pensiero del leader della Rivoluzione cubana sull’importanza dell’integrazione tra i popoli sono attuali, e l’appuntamento propizio per unificare i criteri nella ricerca di alternative per rafforzare la lotta in tal senso.

Nel corso della conferenza stampa, Idalmis Brooks, del Dipartimento Relazioni Internazionali del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, ha dichiarato che i partecipanti affronteranno le questioni urgenti in America Latina e nei Caraibi, la necessità dell’unità dei popoli e del dialogo tra movimenti sociali e partiti politici.

Si discuterà – ha continuato – dell’urgenza di difendere i simboli e i valori culturali e di intraprendere strategie di comunicazione politica, come una rete di sinistra che renda visibile la lotta sociale.

Un aspetto essenziale sarà la salvaguardia dei principi della Proclamazione dell’America Latina e dei Caraibi quale zona di pace, firmato all’Avana nel 2014 in occasione del II Vertice della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC).

Come momento principale, Brooks ha menzionato la plenaria speciale sul pensiero di Fidel Castro e il Foro de São Paulo, a cui sono invitati, inoltre, gli ex presidenti ed ex ministri della regione.

Durante l’incontro, che si chiuderà con una dichiarazione, ci sarà una riunione dei membri del Foro de São Paulo con quelli della sinistra europea. Ci saranno, inoltre, dimostrazioni di sostegno ai processi progressisti del continente, ha aggiunto.

Brooks ha spiegato che la 24a edizione dell’ evento si svolgerà in un contesto storico per Cuba, in quanto l’isola commemora il 150° anniversario dell’inizio delle guerre di indipendenza.

I cubani celebreranno anche il 65° anniversario dell’assalto alla caserme Moncada e Carlos Manuel de Cespedes, nell’oriente del paese, da parte di un gruppo di giovani rivoluzionari guidati da Fidel Castro con l’obiettivo di rovesciare il dittatore Fulgencio Batista, ha continuato.

Ha anche sottolineato che l’evento si svolgerà 25 anni dopo la quarta edizione del Forum, svoltasi dal 21 al 24 luglio 1993.

Su iniziativa di Fidel Castro e dell’ex presidente brasiliano Luis Inacio Lula Da Silva, il Foro de São Paulo fu costituito nel 1990 per riunire i membri di partiti e gruppi di sinistra latinoamericani con lo scopo di discutere dello scenario internazionale.

mb/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE