venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La Russia denuncia: gli USA destabilizzano la sicurezza mondiale

Mosca, 21 giu (Prensa Latina) La Russia ha denunciato i tentativi degliUSAperdestabilizzare la sicurezza mondiale, con i piani di dispiegare armi nello spazio per una totale supremazia statunitense nel cosmo.

La disposizione data dal Presidente Donald Trump allo Stato Maggiore, per il dispiegamento di armi nello spazio, è contraria, totalmente, alla posizione russa di evitare la militarizzazione del cosmo, ha detto la portavoce del Ministero degli Esteri russo, Maria Zajarova.

Qualsiasi presenza degli Stati Uniti con le sue armi nello spazio è un’aperta minaccia alla stabilità strategica e alla sicurezza internazionale, ha detto la portavoce.

Negli ultimi tempi, la Russia ha presentato diverse iniziative per evitare una corsa agli armamenti nel cosmo, tra cui un trattato in tal senso proposto congiuntamente con la Cina per prevenire il dispiegamento di armi nello spazio e l’uso o la minaccia della forza contro oggetti spaziali, ha riferito la diplomatica.

L’iniziativa è stata presentata da Mosca e Pechino al Comitato per il disarmo delle Nazioni Unite nel giugno 2014.

Gli Stati Uniti hanno già tentato, in passato, di avere la supremazia militare e il monopolio delle armi nucleari, ma tutto ciò si è concluso con una forte corsa agli armamenti e una provocatoria escalation delle tensioni internazionali, ha ricordato Zajarova.

Chiediamo a Washington di dimostrare buon senso ed evitare di ripetere gli errori del passato, ha sottolineato.

Un confronto nello spazio può avere conseguenze uguali o simili a quelle della corsa agli armamenti nucleari, in cui gli USA hanno coinvolto l’intero pianeta, dopo la seconda guerra mondiale, ha avvertito la portavoce.

La diplomatica ha chiarito che le Forze Aerospaziali Russe hanno un carattere puramente difensivo, perché il paese non è affatto interessato a risolvere le sfidemilitari nello spazio con l’uso di armi, ha detto.

mb/to

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE