mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bombardamenti statunitensi ammazzano militari e civili siriani

Damasco, 22 giu (Prensa Latina) Un soldato siriano è morto ed altri due sono stati feriti come conseguenza di un bombardamento aereo della coalizione diretta dagli Stati Uniti contro l'Esercito nel sud-est della provincia centrale di Homs, hanno informato oggi organismi militari. 

 
D’accordo con queste fonti, citate dal portale web Muraselon, l’attacco dell’alleanza occidentale è accaduto dopo che i militari siriani hanno aperto  il fuoco contro un convoglio di tre veicoli militari statunitensi tipo Hummer che avanzavano verso le loro posizioni. 
 
Questi mezzi di combattimento provenivano dalla base militare nordamericana di Al-Tanf e si dirigevano verso la zona di Gurab, a circa 150 km al sudest di Palmira, vicino alla frontiera con l’Iraq, dove si trovano posizionati distaccamenti siriani, ha precisato la notizia. 
 
D’altra parte, l’agenzia di notizie Sana ha informato che otto civili hanno perso la vita ed altri cinque sono stati feriti per causa di un nuovo attacco degli aeroplani della coalizione nella provincia nordorientale siriana di Deir ez-Zor. 
 
In numerose occasioni, il governo siriano ha denunciato invano gli attacchi criminali delle forze occidentali, dirette da Washington, contro la popolazione civile e le posizioni dell’esercito, che hanno provocato il decesso di centinaia di residenti e di militari. 
 
Ig/obf 
     
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE