mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’Iran critica Trump per violare gli accordi internazionali

Teheran, 28 giu (Prensa Latina) Il presidente iraniano,HassanRouhani, ha criticato il governo degli Stati Uniti per violare gli accordi sottoscritti dalle amministrazioni precedenti, avvertendo che il suo paese non si arrenderà mai

 

La Casa Bianca ha abbandonato l’accordo nucleare internazionale sull’Irane ha lo stesso atteggiamento verso Cina, Europa e altre regioni, ha detto Rouhani durante l’inaugurazione della seconda fase della raffineria “Stella del Golfo Persico”, nella città portuale di Bandar Abbas.

In realtà, alcune persone dopo essere arrivate al potere hanno dimostrato di non averenessun rispetto verso gli impegni o patti, ha affermato Rouhani, alludendo a Donald Trump, che ha fatto uscire gli USA anchedagli accordi siglati a Parigi contro il riscaldamento globale.

Rouhani ha avvertito che le nuove sanzioni di Washington contro Teheran danneggeranno il popolo iraniano, per questo ha fatto un appello all’unità e a trasformare le minacce in opportunità.

Il presidente iraniano, inoltre, ha assicurato che la nazione supererà la pressione economica causata dalle sanzioni degli Stati Uniti.

“Siamo una nazione orgogliosa che, nel corso della storia,ha difeso i suoi valori, una nazione che ha resistito ed ha avuto fermezza” ha detto.

Per il presidente, l’uscita di Washington dall’accordo nucleare è stata una cattiva scelta per Trump.

Il presidente del parlamento iraniano, Ali Larijani, ha affermato che la Repubblica Islamica farà ogni sforzo per salvare l’accordo, sostenuto dalla comunità internazionale.

mb/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE