venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Trump difende il Servizio d’Immigrazione e Dogane

Washington, 30 giu (Prensa Latina) Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha difeso il Servizio per l’Immigrazione e le Dogane (ICE), dagli sforzi dei democratici per eliminare l'agenzia del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale.

 

Secondo il leader repubblicano, l’agenziaè uno dei gruppi di uomini e donne più intelligenti, forti e con spirito di applicare la legge che abbia mai visto.

“Ai grandi e coraggiosi uomini e donne dell’ICE, non preoccupatevienon perdete il vostro spirito. State facendo un ottimo lavoro per tenerci al sicuro, estirpando i peggiori elementi criminali” ha scritto il presidente sul social network Twitter.

“La sinistra radicale Demsvi vuole fuori (i lavoratori dell’ICE). Dopo sarà tutta la polizia. Zero possibilità, non accadrà mai!”, ha scritto ancora Trump

Ieri, il sindaco della città di New York, Bill de Blasio, si è unito al coro di voci che chiede al Governo federale l’abolizione dell’ICE, perché utilizzerebbe metodi eccesivi nell’imporre la legge.

Durante un’intervista radiofonica, De Blasioha dichiarato che è necessario creare qualcosa di meglio affinché gli Stati Uniti applichino le proprie politiche migratorie.

Anche la senatrice democratica di New York, Kirsten Gillibrand, ha sollecitato l’eliminazione dell’ICE, mentre il rappresentante Mark Pocan ha dichiarato che avrebbe presentato un progetto di legge mirato a raggiungere tale scopo.

L’ICE sta distruggendo le famiglie e il tessuto morale della nostra nazione, ha dichiaranoPocan, eletto nel Wisconsin.

Sfortunatamente, Trump e la sua squadra di nazionalisti bianchi hanno tanto abusato dell’ICE che l’agenzia non è più in grado di raggiungere i suoi obiettivi in modo efficace, ha concluso.

 mb/dsa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE