domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba conferma l’appoggio alla Revisione Periodica Universale dei Diritti Umani

Ginevra, 3 lug (Prensa Latina) Cuba ribadisce il sostegno alla Revisione Periodica Universale (UPR) del Consiglio dei Diritti Umani, alla quale si è sottoposta recentemente come dimostrazione di responsabilità verso l’organismo, ha detto il rappresentante della nazione caraibica, Pablo Berti.

Intervenendo durante la XXXVIIISessione Ordinaria del Consiglio dei Diritti Umani, il diplomatico ha invitato tutti i paesi a continuare a lavorare per il consolidamento dei risultati dell’UPR, che ha dimostrato di essere efficace e utile.

“Nessuno poteva mettere in discussione il suo successo, anche se la parzialità e la politicizzazione nel trattamento dei diritti umani, sono sempre più presenti nei lavori del Consiglio”, ha affermato.

A tal proposito, il rappresentante di Cuba ha ribadito la preoccupazione per i tentativi di minare i principi fondanti dell’UPR, dichiarando che “l’obiettivo di una maggiore efficienza del Consiglio non può, in nessun caso, essere utilizzato per eliminare la natura intergovernativa della revisione”.

Berti ha sostenuto che bisogna prendere in considerazione le preoccupazioni espresse dagli stati e osservare rigorosamente le disposizioni fondanti.

“L’universalità di questo meccanismo è essenziale, comeil trattamento equo di tutti i membri delle Nazioni Unite, promuovendo una revisione obiettiva e periodica, in un clima di rispetto reciproco e di cooperazione”, ha concluso il diplomatico.

mb/lmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE