mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano ha occupato i punti in frontiera con Giordania

Damasco, 6 lug (Prensa Latina) Mentre si stanno ottenendo importanti avanzamenti nella campagna militare nel sud siriano, l'esercito di questo paese ha espulso oggi i gruppi terroristici della località di Al-Naima, e si è impadronito di vari punti nella frontiera con Giordania. 

 
Dopo la sconfitta ad Al-Naima del gruppo radicale Fronte al-Nusra, brigate di ingegneri militari hanno iniziato il lavoro di pulizia dalle mine di quella demarcazione per garantire il ritorno sicuro di centinaia di civili sfollati, hanno precisato alcuni attivisti. 
 
D’accordo con una relazione militare, nelle ultime ore le Forze Speciali Tigre dell’esercito hanno recuperato otto posti confinanti nella provincia meridionale di Deraa, ubicata a circa 100 chilometri al sud di Damasco. 
 
Queste forze hanno catturato inoltre, dopo duri combattimenti contro i gruppi radicali, la località di Elemtaih ed una diga di sbarramento, situata all’est dell’incrocio confinante di Nassib, ha diffuso il portale web Al-Masdar News. 
 
Ha precisato che l’area, che si prolunga dall’appena catturata città di Saidah fino all’incrocio confinante di Nassib con Giordania, si mantiene sotto la copertura del fuoco delle forze leali al presidente, Bashar Al-Assad. 
 
Unità di combattimento siriane, d’altra parte, hanno respinto un attacco del gruppo terroristico Isis contro le loro posizioni nella cima di una montagna nella zona di Talla Marar, nel nordest della provincia meridionale di Sweida. 
 
Con appoggio di brigate palestinesi, le forze regolari hanno annientato in quell’area tre radicali islamisti e ne hanno catturato uno vivo, hanno riportato i mezzi di stampa. 
 
Una volta che finisca l’operazione dell’Esercito nelle province meridionali di Deraa, Sweida e Quneitra, le truppe del governo hanno deciso di intraprendere una forte offensiva contro formazioni radicali nel nord del paese, che include Idlib. 
 
Ig/obf 
 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE