venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La Palestina respinge l’accordo USA sul conflitto con Israele

Ramallah, 9 lug (PrensaLatina) Il Comitato Centrale dell’organizzazione politica palestinese Al-Fatah, guidata dal Presidente della Repubblica, Mahmoud Abbas, oggi ha ribadito il rifiuto all'accordo statunitense per una soluzione del conflitto israelo-palestinese.

“Riaffermiamo la posizione palestinese che respinge qualsiasi accordo politico, sia esso il cosiddetto accordo del secolo o l’accordo di Gaza. Questi dubbiosi progetti, volti a liquidare la causa palestinese,saranno confrontati e respinti dalla fermezza del nostro popolo e l’adesione dei nostri dirigenti ai nostri diritti nazionali e sacrifici”, dice il comunicato ufficiale di Al-Fatah.

Il documento afferma che la Casa Bianca dovrebbe capire che qualsiasi accordo o iniziativa, che escluda i legittimi diritti del popolo palestinese o trasgredisca le risoluzioni internazionali, è destinato a fallire.

Il Comitato Centrale di Al Fatahha denunciato, inoltre, la recente decisione di Israele di ridurre le entrate fiscali palestinesi, per punire l’Autorità Palestinese per averindennizzato i familiari di prigionieri, morti e feriti, vittime delle forze sioniste .

Il comunicato annuncia che, nella prossima riunione del Consiglio Centrale Palestinese, il secondo organismo politico decisionale, sarà definito il carattere delle relazioni con Israele e gli Stati Uniti, alla luce delle recenti posizioni sui diritti del popolo palestinese.

Al-Fatah ha fatto un appello a proseguire la lotta contro l’occupazione illegale israeliana nei territori palestinesi, riferendosi agli ultimi avvenimenti nel villaggio di Khan al-Ahmar.

Infine, l’organizzazione politica ha chiesto l’immediata attuazione degli accordi tra Al Fatah e Hamas sulla riconciliazione nazionale, il più recente firmato al Cairo, capitale dell’Egitto.

mb/nvo

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE