venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Governo nicaraguense assicura lavorare per il ristabilimento della pace

Washington, 11 lug (Prensa Latina) Il Governo del Nicaragua ha manifestato oggi che continua a lavorare per il ristabilimento della pace e della sicurezza, interrotte dal 18 aprile per atti terroristici, assassini, sequestri, incendi, torture, saccheggi e distruzione di edifici. 

 
In una riunione del Consiglio Permanente dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), con sede nella capitale statunitense, il cancelliere del paese centroamericano, Denis Moncada, ha segnalato che il popolo della sua nazione ha sofferto i duri colpi terroristici di gruppi politici interni ed esterni. 
 
A ciò si è sommato il crimine organizzato multinazionale col fine di realizzare un golpe di Stato ed il cambiamento del Governo legittimo del presidente Daniel Ortega, democraticamente eletto, come della Costituzione e delle leggi del Nicaragua, ha affermato il capo della diplomazia. 
 
D’accordo con Moncada, non si può confondere una protesta pacifica con atti terroristici, le cui sequele hanno lasciato sulla popolazione civile una stele di assassini, sequestri, torture, minacce di esplosioni e presa di ostaggi, come il caso di più di 400 autotrasportatori centroamericani. 
 
Il cancelliere ha ricordato che lo scorso 30 maggio hanno firmato un accordo con la Segreteria Generale dell’OSA e della Commissione Interamericana dei diritti umani (CIDH) per la creazione di un Gruppo Interdisciplinare di Esperti Indipendenti. 
 
Inoltre, il cancelliere nicaraguense ha indicato questo mercoledì che la relazione recente elaborata dalla CIDH sulla situazione nel suo paese è affrettata e carente di obiettività. 
 
“Si richiede molto tempo, imparzialità ed un atteggiamento professionale per informare con avvicinamento alla verità di quello che succede realmente in Nicaragua”, ha concluso il ministro. 
 
Ig/mar 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE