lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente eletto Lopez Obrador presenta proposte per trasformare Messico

Messico, 11 lug (Prensa Latina) Il presidente eletto del Messico, Andres Lopez Obrador ha presentato oggi una serie di proposte per la trasformazione del paese, compreso un cambiamento della Costituzione. 

 
Ha proposto di modificare l’articolo 127 della Magna Carta affinché nessun funzionario possa guadagnare di più del presidente. 
 
Secondo un documento letto davanti alla stampa, Lopez Obrador si è impegnato a preparare la riforma legale per la creazione della Segreteria di Sicurezza Pubblica. 
 
Elaborare il progetto di riforma per sconfiggere giurisdizione e privilegi, riformare la legge per punire in modo esemplare i delitti gravi, compresi la corruzione in tutte le sue modalità, la frode elettorale ed il furto di combustibili, sono tra gli obiettivi anticipati questo mercoledì. 
 
C’è anche una legge sulle entrate e sui presupposti del 2019, in coordinazione col prossimo segretario del Fisco e del Credito Pubblico. 
 
Trasformare la legislazione corrispondente per trasportare nello Stato Maggiore Presidenziale la Segreteria della Difesa Nazionale, abolire il decreto della privatizzazione dell’acqua, modificare o revocare leggi della riforma educativa dell’attuale governo, si aggiungono nel documento. 
 
Inoltre, si propone di stabilire il diritto all’educazione pubblica e gratuita in tutti i livelli della scolarità, ed un meccanismo di consultazione per la revoca di mandato si sommano alle sue mete di governo. 
 
Oltre a ciò, contempla una riforma per aumentare il salario minimo nelle zone confinanti, adattare la struttura amministrativa governativa al piano di austerità repubblicano, come raggruppare lavoratori sindacalizzati, completano i cambiamenti che Lopez Obrador presenterà al prossimo Congresso della Repubblica Messicana. 
 
Ig/ool  

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE