domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano libera nuove zone nel sud del paese

Damasco, 20 lug (Prensa Latina) L'esercito siriano ha liberato dai gruppi terroristici 21 località e villaggi nelle province meridionali di Deraa e Quneitra, in mezzo ad un generalizzato collasso di queste formazioni estremiste, hanno informato oggi organismi castrensi. 

 
I gruppi radicali negli ultimi giorni sono stati espulsi dalle forze governative dalle zone meridionali di Al Naseryiah, Abu Katef, Al-Mukebra, Eyn Frekha e Abu Ghara, hanno indicato le fonti, citate dall’Agenzia di Notizie Sana. 
 
Dopo questi trionfi, intensi combattimenti sono successi questo venerdì nel sudovest di Deraa, hanno fatto conoscere le organizzazioni civili della zona. 
 
In questo territorio, l’aviazione di combattimento russa ha bombardato zone prossime alla frontiera con Giordania, controllate da Jaysh Khaled bin Walid, gruppo vincolato all’Isis. 
 
Inoltre le forze aerospaziali siriane e di Mosca hanno bombardato con missili arei Yarmouk, nella regione di Deraa in cui si rifugiano rimanenti dello stesso gruppo terroristico Isis e di altre fazioni radicali. 
 
Sia a Deraa, a Quneitra ed in altre aree di questo territorio mediorientale, il governo sviluppa  contemporaneamente agli attacchi con armamenti una politica di riconciliazione nazionale, che ha permesso che gruppi islamisti  consegnino le armi in loro potere. 
 
Ig/obf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE