martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La Russia richiede agli USA di chiudere la base militare in Siria

Mosca, 2 ago (Prensa Latina) Lo Stato maggiore delle Forze Armate russe ha chiesto, oggi,agli Stati Uniti di chiudere la base militare nella città siriana di Al Tanaf, dove, negli ultimi giorni, si è concentrato un gran numero di estremisti.

Il generale SergeiRudskoi, capo della Direzione Operativa Principale dello Stato Maggiore delle Forze Armate russe, ha denunciato che il numero di terroristi dello Stato islamico,nelle vicinanze di Al Tanaf, sta crescendo.

Gli organi d’informazioni hanno rivelato che decine di terroristi sono partiti dalla zona per organizzare un’imboscata nella provincia di Damasco, causando la mortedi oltre 10 soldati siriani, tra cui di un generale di brigata.

La Russia, inoltre, ha chiesto l’accesso immediato delle organizzazioni umanitarie internazionali al campo profughi di Rukban, dove si sospetta che il Pentagono svolga attività di reclutamento di civili a favore dei gruppi terroristici.

Molti dei gruppi armati dell’opposizione, nelle ultime settimane, si sono uniti al governo siriano per combattere gruppi estremisti come l’Isis e Jabhad An Nusra, ha riferitoRudskoi.

L’esercito siriano ha ripreso il pieno controllo del confine con la Giordania, in seguito all’offensiva nel sud del paese delle ultime settimane, ha detto il militare russo, nel corso di conferenza stampa presso il Ministero della Difesa.

Rudskoi ha dichiarato che i combattenti dell’opposizione moderata possono scegliere tra l’amnistia e il trasferimento con le famiglie nella provincia di Idlib, dove sono concentrati migliaiadi estremisti, evacuati nella zonadurante gli ultimi due anni.

Il governo siriano ha ripreso il controllo di 146 città nel sud-ovest del paese, liberando 3.332 chilometri quadrati di territorio.

Dal settembre 2015, l’Aviazione Militare Russa appoggia l’esercito siriano nella lotta contro i gruppi terroristici, mentre il Centro russo per la Riconciliazione organizza processi di tregua e amnistia, nonché lo sminamento delle città siriane.

mb/to

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE