venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Accusano l’autore della morte di una brasiliana in Nicaragua

Managua, 2 ago (Prensa Latina) Il Pubblico Ministero del Nicaragua ha accusato formalmente il cittadino Pierson Gutierrez per la morte della studentessa di medicina brasiliana Rayneia Gabrielle Da Costa, hanno informato oggi mezzi giornalistici locali. 

 
Gutierrez, di 42 anni, affronterà accuse per i delitti di omicidio e possessione illegale di armi, d’accordo col sito digitale Informe Pastran. 
 
Il giudice Settimo del Distretto di Udienza, Abelardo Alvir, ha ammesso ieri la causa, vincolata al fatto successo il 23 luglio nella capitale nicaraguense. 
 
Da Costa, di 29 anni, è stata ferita per impatto di pallottola quando si trasferiva tardi nella notte a bordo di un veicolo nel settore Lomas de Monserrat, secondo informazioni della polizia. 
 
La forza dell’ordine ha informato sulla cattura dell’attaccante e la confisca di un’arma da fuoco, tipo carabina M4, poco più di 72 ore dall’accaduto, benché non rivelasse il movente dell’aggressione, né le circostanze nelle quali è accaduta. 
 
Il Governo si è dispiaciuto dell’evento ed ha promesso di fare chiarezza sulla morte della giovane che lavorava nell’Ospedale Carlos Roberto Huembes della Polizia Nazionale. 
 
Tale avvenimento è accaduto nel contesto della crisi sociopolitica in Nicaragua, paese che soffre da più di tre mesi gli attacchi di terroristi golpisti, come denuncia il governo. 
 
Ig/lla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE