sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba avrà una delle costituzioni più avanzate

L'Avana, 3 ago (Prensa Latina) La partecipazione di milioni di cubani, alla consultazione per arricchire il progetto della nuova legge fondamentale dello stato, aiuterà l'isola di avere una delle costituzioni più avanzate, ha dichiarato il deputato Eduardo Torres-Cuevas.

Il parlamentare, laureato in scienze storiche, ha affermato che la legge fondamentale di Cuba sarà all’altezza del XXI secolo, con il supporto del popolo, preparato e colto, al consolidamento del socialismo e della visione umanistica della Rivoluzione che ha trionfato il 1° gennaio 1959.

Il 22 luglio scorso, l’Assemblea Nazionale del Potere Popolare ha approvato il progetto di nuova Costituzione, che sarà sottoposto a consultazione popolare dal 13 agosto al 15 novembre, per poi ritornare in Parlamento per la stesura del testo che sarà sottoposto a referendum.

Torres-Cuevas ha confermato ai giornalisti l’importanza di coinvolgere le persone nelle discussioni, affinché ogni cittadino possa esprimere la propria opinione.

Il parlamentare, inoltre, ha sottolineato la necessità che i cubani arrivino preparati alla consultazione. A tal fine, questa settimana, ha avuto inizio la diffusione, in tutto il paese, del progetto di nuova Costituzione, composta da un preambolo e 224 articoli (87 in più dell’attuale, vigente dal 1976), divisi in 11 titoli, 24 capitoli e 16 sezioni.

Le autorità hanno informato che è stata predisposta la stampa di 800mila copie, a cui si aggiunge la pubblicazione del testo nei siti web istituzionali e degli organi d’informazione.

Le Poste di Cuba hanno reso noto che, fino alle 15 di ieri, la popolazione aveva acquisito quasi 260mila copie del progetto di Costituzione.

Il deputato YumilRodriguez ha commentato alla stampa che l’obiettivo è convertire la consultazione in un ampio esercizio democratico, in cui gli abitanti possano esprimersi apertamente.

Dobbiamo costruire insieme la Costituzione, “tutto il popolo deve sentirsi parte del processo e farlo con la massima responsabilità, perché il documento traccerà le principali linee giuridiche, economiche, politiche e sociali, che governeranno l’ordinamento della società”, ha sottolineato.

La parlamentare Elba Martinez ha detto che tutte le dichiarazioni e le proposte delle persone saranno raccolte e tenute in considerazione.

Torres-Cuevas, Rodriguez e Martinez sono membri della Commissione parlamentare incaricata della redazione della nuova Costituzione, un testo che raccoglie i cambiamenti nella struttura dello Stato, compresa la creazione del ruolo di Presidente, Vicepresidente e Primo Ministro della Repubblica.

Inoltre, attribuisce valenza costituzionale ad alcuni principi di politica estera, difesi per decenni dalla Rivoluzione cubana, come la pace nel mondo, il disarmo, l’ambiente, l’integrazione latinoamericana e caraibica, la condanna al terrorismo e alle interferenze negli affari interni di altre nazioni.

Allo stesso modo, riconosce il ruolo del mercato e le nuove forme di proprietà, compresa quella privata, e amplia l’accesso ai diritti umani.

La Costituzione proposta ratifica il carattere socialista di Cuba e il ruolo del Partito Comunista nella società.

Torres-Cuevas, Rodriguez e Martinez hanno sottolineato il carattere democratico del processo che darà all’isola una costituzione in linea con l’attuale modello socioeconomico.

In tal senso, hanno evidenziato che non ci sono precedenti, nel mondo, della scelta di una costituzione con il reale protagonismo del popolo.

Penso sia un fatto unico, qualcosa di eccezionale che dimostra la maturità della nostra democrazia, ha conclusoRodriguez.

mb/wmr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE