giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Pubblicazione digitale basca denuncia attacco cibernetico

Madrid, 21 ago (Prensa Latina) La pubblicazione digitale basca Cubainformacion ha denunciato oggi un attacco cibernetico contro la sua pagina in Internet, che ha distrutto parte dei suoi contenuti nella rete delle reti. 

 
In un comunicato pubblicato questo martedì, questo mezzo alternativo, nato nel 2007 nella comunità autonoma dei Paesi Baschi, ha indicato che durante 11 anni ha sofferto decine di attacchi informatici. 
 
“Ma nessuno come quello di venerdì 17 agosto, che è riuscito a distruggere parzialmente il portale”, ha sottolineato la piattaforma, sorta come un progetto di informazione alternativa su Cuba al servizio del movimento di solidarietà con questo paese caraibico. 
 
In dichiarazioni a Prensa Latina, il coordinatore di Cubainformacion, Josè Manzaneda, ha confermato che l’incursione è riuscita a distruggere completamente tutti i contenuti pubblicati nella web da febbraio di questo anno. 
 
“Dal 2007, Cubainformacion TV si è impegnata ad essere, come dice il suo slogan, una breccia nel blocco mediatico contro Cuba”, ha segnalato il comunicato. 
 
Lotta anche per denunciare le matrici di guerra mediatica contro altri processi sovrani, come quello del Venezuela, ha aggiunto il testo. 
 
Il 9 agosto scorso, un video di nostra produzione è stato usato dal vicepresidente venezuelano di Comunicazione e Cultura, Jorge Rodriguez, per esemplificare “l’apologia del terrorismo alla carta” che implementa il cartello mediatico contro Venezuela, ha segnalato. 
 
In questa linea, Cubainformacion si domanda se la diffusione di questo materiale ha avuto qualcosa a che vedere con “la brutale aggressione contro il nostro portale”. 
 
La piattaforma digitale ha ringraziato per le innumerabili dimostrazioni di solidarietà ricevute, come l’apporto di decine di volontari che, da differenti paesi del mondo, rendono possibile questo mass media, esempio di lavoro in rete. 
 
Ig/edu

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE