mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Governo venezuelano denuncia false promesse per incoraggiare l’emigrazione

Caracas, 28 ago (Prensa Latina) Gli 89 venezuelani rimpatriati alla nazione bolivariana sono stati vittime di false promesse dei centri di potere e della guerra mediatica, afferma il Ministero per le Relazioni Estere, in un comunicato emesso oggi. 

 
Attraverso il Piano di Ritorno alla Patria, il Governo del presidente Nicolas Maduro ha facilitato il rimpatrio volontario, questo lunedì, del gruppo proveniente dal Perù, i cui membri hanno denunciato di essere stati vittime della xenofobia, delle vessazioni e dei trattamenti inumani. 
 
La realtà con la quale si sono incontrati è stata molto differente ai canti di sirena che gli hanno offerto: sono stati sottomessi ad indicibili vessazioni, a trattamento crudele ed inumano, a dimostrazioni infami di xenofobia e di delitti di odio, condanna il testo. 
 
D’accordo col comunicato, i connazionali hanno sollecitato come appoggio all’ambasciata del Venezuela nella nazione andina il loro ritorno, conseguenza delle “dimostrazioni infami di xenofobia e di delitti di odio”. 
 
Il fatto più brutale, aggrega il comunicato, è che tutte queste espressioni di disumanità sono state e sono incoraggiate dai centri di potere delle oligarchie e dei Governi di destra di questo continente. 
 
Dopo il loro arrivo, gli 89 venezuelani sono stati ricevuti nel Ministero del Potere Popolare per la Salute e la Cancelleria, prima di ritornare alle loro case, ha informato inoltre il portafoglio. 
 
“Venezuela riceve oggi questo gruppo di figli e figlie affinché riprendano la loro vita con allegria, ora potranno godere come sempre di una vita piena di libertà, protezione sociale e della solidarietà che caratterizza la Rivoluzione Bolivariana”, conclude il Ministero di Relazioni Estere. 
 
L’emigrazione dei venezuelani verso paesi limitrofi si situa tra i principali temi di agenda per il Governo, in mezzo al panorama di recupero economico che vive la nazione sud-americana. 
 
Dati di organismi internazionali dettagliano che più di 1,6 milioni di persone sono emigrate dal Venezuela negli ultimi tre anni, ed il 90% si trova nei paesi dell’America del Sud. 
 
Ig/ebr 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE