mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Attacchi aerei contro i terroristi in provincia siriana di Idlib

Damasco, 5 set (Prensa Latina) Almeno un magazzino di droni ed alcune fortificazioni di gruppi terroristici sono state distrutte in varie zone della provincia siriana di Idlib, hanno riportato oggi mezzi di stampa in questa capitale. 

 
Quattro aeroplani Sukhoi-34, delle forze aeree russe decollati dalla base di Hemymin, nella vicina provincia di Latakia, hanno incominciato l’operazione con bombe, ed hanno precisato che hanno colpito fuori dalle zone abitate da civili. 
 
Da Idlib, l’unica regione controllata dalle organizzazioni estremiste che dirige l’ex Fronte al Nusra, si sono prodotte, nelle ultime 48 ore, 16 violazioni della zona di distensione, decisa nel 2017 da Russia, Iran e Turchia, col consenso di Siria. 
 
Le violazioni della tregua si sono estese verso l’est della vicina Latakia, verso il nord, in quella di Aleppo e nel sud, attiguo alla provincia di Hama, ed in queste azioni si sono impiegati almeno cinque droni che hanno causato la morte di tre soldati siriani e nove feriti, hanno precisato le notizie. 
 
Inoltre, da agosto fino alla data attuale, i terroristi hanno usato non meno di 50 droni per cercare di arrivare alla base russa di Hemymin, ma sono stati neutralizzati in tutte le occasioni. 
 
Attorno ad Idlib, con 6100 chilometri quadrati, e circa due milioni e mezzo di abitanti, si spiegano in un ampio fronte di più di 100 chilometri, militari dell’Esercito siriano e milizie alleate. 
 
Ig/pgh

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE