martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Diaz-Canel dirigerà il gruppo di lavoro per coordinare la legislazione cubana

L'Avana, 20 set (Prensa Latina) Il presidente cubano, Miguel Diaz-Canel, dirigerà un gruppo di lavoro con la missione di coordinare, valutare e controllare il lavoro legislativo derivato dall'implementazione della nuova Costituzione, hanno informato i mass media cubani. 

 
D’accordo con una nota ufficiale, nella più recente riunione del Consiglio dei Ministri si è deciso di creare questo gruppo, incentrato nel contesto della riforma costituzionale, il cui progetto si sottomette in questi giorni a consultazione popolare. 
 
Al rispetto, il presidente ha considerato l’utilità di approfittare delle potenzialità del paese nell’ambito dei giuristi, che possono completare in larga misura la solidificazione di queste questioni. 
 
Da parte sua, il segretario del Consiglio di Stato, Homero Acosta, ha spiegato che nell’ordine legislativo si prevede un significativo impatto come parte dell’implementazione della nuova Magna Carta, tenendo in conto la serie di normative che necessariamente dovranno emettere per ottenere la dovuta strumentazione giuridica. 
 
In questo senso, ha citato le allerte emesse in contesti differenti dal Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Raul Castro Ruz. 
 
Nella stessa riunione del Consiglio dei Ministri, si sono abbordati temi strategici come l’economia, le illegalità urbanistiche, l’informatizzazione e la sicurezza cibernetica della società, il commercio estero ed il settore agroalimentare. 
 
Ig/ihr 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE