lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Russia considera illegali nuove sanzioni degli USA contro Iran

Mosca, 25 ott (Prensa Latina) Russia ha considerato illegali le nuove sanzioni previste dagli Stati Uniti contro Iran ed ha promesso di applicare tutte le misure necessarie per minimizzare il loro effetto nelle relazioni economiche con Teheran. 

 
“Vogliamo reiterare la nostra posizione di principio di considerare completamente illegali le restrizioni unilaterali applicate da Washington, incluso il caso iraniano”, ha commentato la portavoce della Cancelleria russa, Maria Zajarova. 
 
Washington ha annunciato che a partire da novembre prossimo riprenderà le sanzioni e ne applicherà delle nuove, per uscire così dall’Accordo Generale di Azione, firmato il 15 luglio 2015 con Iran, con appoggio della Russia, Francia, Regno Unito, Cina e Germania. 
 
La sistemazione si riferisce alla sospensione delle sanzioni applicate durante anni e su iniziativa della stessa Washington contro Iran, in relazione col suo programma nucleare, in cambio di ispezioni dell’Organismo Internazionale di Energia Atomica (OIEA). 
 
Oltre all’accesso degli ispettori dell’OIEA, l’accordo includeva altre misure di controllo per permettere il ritorno dell’Iran, per esempio, al mercato degli idrocarburi, con una produzione giornaliera di circa tre milioni di barili. 
 
L’Unione Europea ha annunciato l’applicazione di misure per resistere l’effetto delle sanzioni nordamericane che potrebbero includere anche punizioni per terzi paesi per mantenere nessi commerciali con Iran. 
 
Ig/to 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE