sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Riprende la produzione impianto per la lavorazione del cotone in Siria

Damasco, 26 ott (Prensa Latina) L’impianto per la lavorazione del cotone nel municipio di Salamieh, nella provincia siriana di Hama, ha incominciato la produzione e riceverà prima di terminare l'anno circa 20 mila tonnellate da zone di coltivazioni di Hassaka e di Deir ez-Zor. 

 
Il direttore dell’installazione, Bassel Hamawi, ha dichiarato che i magazzini hanno cominciato a ricevere cotone degli agricoltori delle menzionate province orientali, quelle con un raccolto maggiore nella nazione. 
 
Ha aggiunto che l’impianto ha quattro linee, con una capacità per processare giornalmente 70 tonnellate di cotone, materia prima di base per l’industria tessile. 
 
La provincia di Hama dispone di tre impianti simili, di capacità minore, che processano non solo il cotone coltivato ad Hama, ma bensì anche quello delle province citate. 
 
La coltivazione del cotone in questa nazione del Levante era arrivata quasi a 400 mila tonnellate, sommati il prodotto naturale e per il consumo industriale, prima della crisi e del blocco imposto al paese. 
 
Ig/pgh 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE