domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ampio appoggio alla decisione di Cuba sull’uscita dei suoi medici dal Brasile

L'Avana, 15 nov (Prensa Latina) Specialisti cubani della salute hanno appoggiato oggi la decisione del governo dell'isola sull'uscita dei suoi medici dal Brasile davanti alle dichiarazioni dispregiative e minaccianti contro di loro del presidente eletto in questo paese, Jair Bolsonaro. 

 
Questo fatto succede dopo cinque anni di assistenza medica cubana in comunità appartate del gigante sud-americano. 
 
Si tratta di una decisione dignitosa, ha manifestato a Prensa Latina il dottore Fred Delgado, poco dopo essere approdato all’aeroporto internazionale Josè Martì de L’Avana, nelle prime ore di questo giovedì, proveniente dal Brasile.  
   
D’accordo con Delgado -specialista in Medicina Generale Integrale – non bisogna accettare compromessi sui principi e sul conoscimento dei medici cubani, che hanno solo portato il benessere a milioni di abitanti di questo paese. 
 
Siamo molto felici di ritornare in Patria. Ogni volta che arriviamo dopo avere compiuto una missione, c’invade una gran allegria, ha aggiunto dopo ratificare il suo appoggio alla decisione del Ministero di Salute cubano in risposta ai pronunciamenti del presidente eletto Bolsonaro sui medici cubani. 
 
Ricevendo i cooperanti, la viceministra cubana di Salute, Regla Angulo, ha elogiato l’adempimento dei professionisti ed ha sottolineato la vocazione solidale di questi camici bianchi, che portano speranza alla parte del mondo con meno risorse.  
 
La vice titolare ha ricordato che questi sono i primi collaboratori che arrivano alla Patria, dopo aver compiuto la loro missione e dopo la dichiarazione realizzata dal Ministero di Salute, per annunciare che non continuerà a partecipare al programma Mas Medicos. 
 
Creato nel 2013, l’iniziativa ha avuto come principale sostenitrice l’ex presidentessa del Brasile, Dilma Rousseff, al fine di garantire la presenza di medici nazionali e stranieri in zone povere ed appartate del gigante sud-americano. 
 
Ig/clp  

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE