martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sottolineano la validità dell’ideologia di Fidel Castro

L'Avana, 22 nov (Prensa Latina) Approfondire il lascito del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro (1926-2016), costituisce una necessità dei popoli latinoamericani davanti all'offensiva dell'imperialismo statunitense, ha affermato l'ambasciatore boliviano, Juan Ramon Quintana. 

 
In dichiarazioni a Prensa Latina ha detto che “diventa imprescindibile tener presente le idee umaniste ed antimperialiste dell’eminente pensatore per fare fronte alle aggressioni travolgenti di Washington e dei governi di destra della regione”. 
 
Fidel Castro, con le sue riflessioni serene, aveva il suo sguardo posto all’orizzonte e raccoglieva esperienze del passato ma sempre proiettandosi verso il futuro”, ha ricordato il diplomatico, sottolineando la validità del suo pensiero. 
 
Per Quintana, le idee del leader invocano la convergenza degli sforzi di popoli e governi del mondo, specialmente dell’America Latina e dei Caraibi, come di organizzazioni sociali. 
 
A criterio dell’ex ministro boliviano della Presidenza, la regione affronta regimi che ogni giorno sono più vicini ad una linea neofascista, consumano le democrazie e stanno pregiudicando la sovranità delle loro proprie nazioni. 
 
Vari governi dell’area seguono fedelmente il copione di Washington che spinge affinché questi paesi, che sono oggigiorno dominati dalla destra, siano divorati dal capitale finanziario, ha aggiunto. 
 
Secondo Quintana, questo scenario convoca che “siamo capaci di reagire in maniera unita ed articolata, siamo più solidali e capaci di trasmettere le esperienze tra i movimenti sociali della regione”. 
 
Ig/clp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE