martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Procura del Messico citerà a dichiarare funzionari per tragedia della benzina

Messico, 22 gen (Prensa Latina) Il pubblico ministero generale, Alejandro Gertz Mañero, ha informato che da questa settimana autorità dei tre livelli di governo saranno citate a dichiarare, come parte dell'investigazione dell'esplosione a Tlahuelilpan, nello stato di Hidalgo. 

 
In un messaggio pubblico ha affermato che la Procura Generale fa un appello a tutte le autorità che intervennero affinché dichiarino e rimanga chiaro che cosa è accaduto, perché questo aspetto cronologico genera dubbi. 
 
L’esplosione nel luogo di un furto nel dotto di Tlahuelilpan, nello stato di Hidalgo, ha lasciato fino ad ora 97 morti e 57 feriti, una gran parte di questi molto gravi e con poche possibilità di sopravvivenza. 
 
Grazie ad un’investigazione minuziosa, ha aggiunto, sapremo chi è stato, a che ora e come è avvenuto, e per questo bisogna scrivere i verbali corrispondenti delle dichiarazioni che abbiamo già preso. 
 
Gertz Mañero ha assicurato che nell’investigazione “non ci sarà nessun occultamento di informazioni”, ma ha sottolineato che neanche si affretteranno a fare ipotesi sulle cause dell’esplosione. 
 
Ha assicurato che “la cronologia dei fatti deve rimanere assolutamente chiara e precisa” ed ha segnalato che fino al momento hanno testimoniato 12 persone. 
 
Tra le aziende i cui funzionari potrebbero essere citati a dichiarare, ci sono Pemex, la Segreteria della Difesa Nazionale, la Polizia Federale, oltre ad poliziotti statali e municipali. 
 
Ig/gdc 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE