martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Autorità venezuelane denunciano il furto dei fondi di Pdvsa negli USA

Caracas, 29 gen (Prensa Latina) Il presidente dell'Assemblea Nazionale Costituente (ANC), Diosdado Cabello, ha denunciato oggi il furto alla nazione per il sequestro dei fondi di Citgo, entità appartenente a Petroli del Venezuela (Pdvsa) negli Stati Uniti. 

 
In una manifestazione delle forze rivoluzionarie nello stato di Apure, il dirigente ha respinto l’aumento delle sanzioni contro il governo, dopo che questo lunedì Washington abbia annunciato che la filiale con sede a Houston, in Texas, non potrà inviare denaro al legittimo proprietario, cioè il Governo di Nicolas Maduro. 
 
“Ieri, l’immorale imperialismo statunitense ha rubato il denaro del popolo e di Pdvsa. L’imperialismo si ruba il denaro delle aziende private e dei venezuelani”, ha denunciato. 
 
Da parte sua, il deputato dell’ANC, Pedro Carreño, ha qualificato come un saccheggio della ricchezza nazionale il blocco di 7000 milioni di dollari di Citgo, come parte delle sanzioni. 
 
“Si tratta di un’operazione contro la patria, che ha come obiettivo abbattere il governo venezuelano e mettere le mani sulla ricchezza nazionale”, ha segnalato. 
 
Carreño ha insistito sull’intenzione degli USA di sfasciare il funzionamento armonico del paese per rubare le ricchezze nazionali, in riferimento al golpe di Stato che promuovono gli Stati Uniti, l’Unione Europea ed altre nazioni, che hanno riconosciuto come “presidente interino” il deputato oppositore Juan Guaidò. 
 
Inoltre, la prima vicepresidentessa del massimo organo plenipotenziario, Tania Diaz, si è unita alla denuncia delle sanzioni, annunciate dal Dipartimento del Tesoro. 
 
“Questo blocco è conseguenza dell’illegale riconoscimento dell’auto-nomina di Guaidò”, ha detto Diaz, evento che ha giustificato i poteri de facto del governo statunitensi, affinché agiscano contro gli interessi di tutti i venezuelani. 
 
Ig/ebr 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE