mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria reitera che riceverà i rifugiati del campo di Rubkan

Damasco, 28 feb (Prensa Latina) Siria ha rinnovato l’appello ai compatrioti che risiedono nell'accampamento di Rukban affinché ritornino ai loro sobborghi e villaggi, come afferma una dichiarazione emessa oggi dal Ministero di Relazioni Estere. 

 
“Lo Stato siriano proporzionerà tutte le agevolazioni necessarie per trasportare i cittadini dall’accampamento ai luoghi di residenza”, precisa la dichiarazione, mentre denuncia che gli Stati Uniti e gli estremisti alleati ostacolano questo ritorno. 
 
Questi gruppi ricorrono alla forza ed alle minacce, nonostante si siano creati corridoi sicuri per tutti quelli che desiderano abbandonare l’accampamento e si trovano in una difficile e precaria situazione, ha puntualizzato la cancelleria. 
 
Siria ha tutta la disponibilità per assumere le sue responsabilità al fine di garantire un ritorno sicuro e degno per i suoi cittadini che si sono visti in circostanze difficili, obbligati a lasciare le loro città ed i loro paesi di origine, ha indicato. 
 
A Rubkan si albergano circa 50 mila persone in un’area controllata dalle truppe statunitensi, che occupano illegalmente la regione di Al Tanef, nell’est del paese e confinante con l’Iraq. 
 
Ig/pgh
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE