domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula riceve premio dei diritti umani dalla più grande centrale sindacale degli USA e Canada

Brasilia, 15 mar (Prensa Latina) L'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha ricevuto il premio dei diritti umani della Federazione Americana del Lavoro e Congresso delle Organizzazioni Industriali (AFL-CIO), la maggiore centrale operaia degli Stati Uniti e Canada. 

 
“L’AFL-CIO riconosce i decenni di lotta di Lula per la conquista dei diritti dei lavoratori, rinvigorimento della democrazia brasiliana e la sua lotta per una maggiore uguaglianza e giustizia nel mondo”, indica il testo di riconoscimento, divulgato dalla pagina ufficiale del Partito dei Lavoratori (PT) del Brasile. 
 
La nota segnala che “le donne e gli uomini dell’AFL-CIO concedono questo premio a Lula e promettono di continuare nella nostra solidarietà con la lotta per la giustizia e la democrazia in Brasile e nel mondo”. 
 
Il premio porta il nome di George Meany-Lane Kirkland, ex presidente della centrale sindacale, e cominciò ad essere consegnato nel 1999, anno del suo decesso. 
 
Da aprile Lula rimane incarcerato nella Sovrintendenza della Polizia Federale di Curitiba, capitale dello stato meridionale di Paraná, per compiere la pena di 12 anni ed un mese imposta dal Tribunale Regionale Federale della quarta regione per supposti atti di corruzione. 
 
Ig/ocs 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE