lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Argentini rendono omaggio ai combattenti caduti nelle Malvine

Buenos Aires, 2 apr (Prensa Latina) In un giorno come oggi, quando si compiono 37 anni dalla guerra delle Malvine, gli argentini rendono omaggio agli eroi che sono scomparsi in quella gesta mentre tornano a reclamare la sovranità di questo territorio in disputa col Regno Unito dal 1833. 

 
Oggi, Giorno dei Veterani e Caduti nelle Malvine, si onorano quelli che hanno lottato per la Patria e nelle reti sociali le etichette come #MalvinasArgentinas e #Heroes sono convertite in tendenza e rivendicano la sovranità sulle isole. 
 
“Malvine sono parte di una politica di stato e non possono essere assenti in quello che concepiamo un progetto di paese”, ha affermato in un video l’ex mandataria ed attuale senatrice Cristina Fernandez. 
 
Da parte sua il senatore Fernando Pino Solanas ha sottolineato che a 37 anni dalla Guerra, “il migliore omaggio sarà sempre una politica di Stato sovrana che promuova e protegga gli interessi argentini nell’Atlantico Meridionale e nell’Antartide; politica oggi tanto assente però molto urgente”. 
 
Agli omaggi agli eroi si è unito anche il pre-aspirante presidenziale ed attuale deputato Felipe Solà, che ha risaltato: a 37 anni dallo sforzo eroico dei nostri soldati, manteniamo viva la difesa della sovranità nazionale e non confondiamo mai più il dialogo necessario con la sottomissione vergognosa di questo governo. 
 
In questo giorno di vacanza in omaggio ai veterani di questo conflitto armato si realizzano diverse attività in tutta la geografia di questa nazione australe dove il colore bianco e celeste della bandiera diventa visibile. 
 
“Per sempre nostre. #MalvinasArgentinas”, è uno delle frasi che si ripetono oggi nel ciberspazio del paese sudamericano, perché Argentina continua a lottare per questo territorio usurpato. 
 
Ig/may 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE