domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente siriano incontra cancelliere venezuelano

Damasco, 4 apr (Prensa Latina) Quello che succede in Venezuela è simile a quello che accade in Siria, e l'obiettivo è dominare e distruggere la decisione indipendente degli stati, ha affermato il presidente Bashar Al Assad in riunione col cancelliere di questo paese sud-americano, Jorge Arreaza. 

 
L’atteggiamento interventista di alcuni paesi occidentali, con gli Stati Uniti dirigendoli, in Venezuela e l’imposizione di sanzioni conformano una messa a fuoco adottata contro chiunque prenda posizioni contrarie alle loro politiche, ha precisato. 
 
Tali azioni attentano al diritto internazionale e violano i principi più elementari della Carta delle Nazioni Unite, che stipulano il rispetto alla sovranità degli stati ed il diritto dei loro popoli alla libera determinazione, ha sottolineato Al Assad. 
 
Da parte sua, Arreaza ha ringraziato il presidente per il suo appoggio al Venezuela per uscire dalla sua crisi attuale ed ha sottolineato che gli strumenti ed i passi utilizzati dai paesi ostili sono gli stessi utilizzati per provocare la guerra contro Siria. 
 
“Quello che sta succedendo nel mio paese è un anello in una serie di tentativi statunitensi per controllare la decisione indipendente e le risorse del popolo venezuelano”, ha sottolineato il cancelliere. 
 
Inoltre, ha indicato che quelli che lavorano per incendiare la situazione sottovalutano le capacità dei venezuelani che hanno dimostrato che sono capaci di resistere e difendere il loro paese e mantenere la loro sicurezza e stabilità. 
 
La riunione ha abbordato inoltre le strette relazioni tra Siria e Venezuela, e l’importanza di continuare a fortificarle al servizio degli interessi dei due popoli amici. 
 
Poco prima, Arreaza ha offerto una conferenza stampa congiunta col cancelliere della Siria, Walid Al Moallem, come parte della sua visita a questa nazione del Levante. 
 
Ig/pgh

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE