lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba solidale con Siria nella scuola per figli dei martiri

Damasco, 16 mag (Prensa Latina) Una rappresentazione di Cuba ha confermato la solidarietà con Siria in un'emotiva visita alla scuola dei figli dei martiri della guerra terroristica, ubicata nel centro di Damasco. 

 
Il gruppo di cubani, diretto dall’ambasciatore dell’Isola, Miguel Porto, è stato ricevuto dalla direttrice del centro, Shahira Falluh, che ha assunto questo incarico dal 1981, durante un incontro con l’allora presidente Hafez Al Assad. 
 
Nel percorso delle installazioni, che ospitano circa 800 alunni delle elementari fino al liceo, si sono raccontati aneddoti, dialoghi e valutazioni col personale docente e con gli studenti di tutti i livelli di insegnamento. 
 
Ad ogni domanda dell’ambasciatore o di qualche membro della delegazione cubana, le risposte cariche di emozione hanno reiterato che nel centro si lavora per preparare per il presente e per il futuro delle persone utili allo sviluppo ed alla difesa della nazione. 
 
L’installazione, fondata nel 1971, è attualmente dedicata all’attenzione di orfani, che hanno perso i loro genitori nella guerra imposta al paese da otto anni, ed ogni testimonio esposto è stato un commovente racconto; qui ogni alunno riceve una consacrazione speciale. 
 
Wafra Mystah, docente addetta all’area dei più piccoli, diplomata nella stessa scuola, è da 32 anni in questo ed altri compiti ed ha spiegato con precisione i programmi di educazione ed apprendistato che si eseguono tutti i giorni. 
 
Tra frasi di gratitudine mutua per il ricevimento e la visita, la rappresentazione cubana ha consegnato donativi all’installazione ed ha ricevuto dalle mani della direttrice, una targa di riconoscimento e gratitudine. 
 
Ig/pgh 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE