domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Manifestazione di massa in Brasile contro la politica di Bolsonaro

Brasilia, 30 mag (Prensa Latina) Centinaia di migliaia di persone hanno protestato in Brasile contro le politiche di ritaglio preventivo nell’educazione e nelle riforme del Governo di Jair Bolsonaro. 

 
Brasilia, Belo Horizonte, Salvador de Bahia, Sao Paulo, Rio de Janeiro e molte altre città del paese sembrano ardere oggi davanti all’effervescenza del popolo, che è il protagonista di questa protesta nazionale. 
 
La mobilitazione convocata dall’Unione Nazionale degli Studenti con l’appoggio dei movimenti sociali e dei sindacati, respinge un ritaglio del 30% nel presupposto delle università federali ed il blocco delle borse di studio di investigazione annunciato dal governo. 
 
Bolsonaro nella sua offensiva contro “il marxismo culturale” ha autorizzato questo ritaglio del presupposto destinato alle sedi universitarie del paese e che include non concedere risorse per servizi di base come acqua, gas ed elettricità. 
 
Sono anche colpiti il trasporto scolastico, le borse di studio, i corsi post-laurea e gli studi scientifici. 
 
Il passato mercoledì 15 di questo mese c’è stata una prima manifestazione di massa degli studenti in diversi punti del paese, per ripudiare il ritaglio che vuole eseguire il Governo di Jair Bolsonaro sull’educazione, la prima dimostrazione di rifiuto e di protesta sulle strade alle politiche di Bolsonaro. 
 
Ig/otf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE